L’interesse del commercio al dettaglio per il Bitcoin raggiunge il livello più alto mai raggiunto; l’ETH aumenta del 10%.

Bitcoin è quasi a 20.000 dollari per la prima volta dal mercato dei tori del 2017. La moneta è esplosa più in alto nelle sessioni di ieri e ha raggiunto i 18,8 mila dollari, un nuovo record annuale e pluriennale.

Questo rally è stato in parte attribuibile alla notizia che un CIO di Blackrock, una delle più rinomate società finanziarie del mondo, ha approvato il bitcoin come possibile sostituto dell’oro. La coppia BTCUSD ha continuato a salire di 500 dollari dopo il segmento CNBC, mentre gli investitori criptati speculavano sul fatto che il gigante di Wall Street avrebbe presto potuto entrare nello spazio cripto.

Il prezzo del bitcoin ha guadagnato il 2% nelle ultime 24 ore, mentre i compratori continuano ad affluire. Al momento della stampa, la principale valuta crittografica del mondo è scambiata per 18.855 dollari e molti si aspettano che salga ancora più in alto nelle settimane a venire.

I termini di ricerca di BTC sono al loro massimo livello

La Bitcoin sembra pronta a fissare un nuovo massimo storico, che a questo punto potrebbe essere da un giorno all’altro. Nel 2017, quando la moneta del re ha stabilito il suo prezzo record, gli investitori al dettaglio sono stati soprattutto la forza trainante del rally che ha portato i prezzi verso i 20.000 dollari. All’epoca, i dati di ricerca di Google Trends per il bitcoin sono esplosi quando un numero sempre maggiore di persone ha iniziato ad esaminare l’asset.

Questa volta si sta verificando uno scenario diverso, dove il grafico di Google Trends mostra che i dati di ricerca di BTC non sono ancora vicini all’interesse nel 2017. Questa statistica sorprendente sembra implicare che l’interesse per l’asset digitale di punta non sia ancora tornato. O forse sì?

Secondo il marketing executive di eToro, Brad Michelson, i dati di Google non raccontano tutta la storia. Uno sguardo a una vasta gamma di strumenti di marketing per i motori di ricerca indica che c’è molto più interesse ora per il bitcoin che all’apice della bolla di crittografia del 2017.

Michelson ha esaminato i dati di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) del SEMRush – uno strumento di analisi digitale affidabile su cui molti mercati si affidano per il dominio dei motori di ricerca. Ha spiegato che secondo questo strumento, ci sono molte più ricerche su Bitcoin di quante ne stia raccogliendo Google.

La ragione per cui Google Trends non sta raccogliendo questo grande interesse è che il volume è distribuito in una varietà di termini, come „cos’è bitcoin“, „bitcoin news“. Ora c’è meno bisogno di cercare solo „Bitcoin“, dato che i singoli individui stanno invece scavando più a fondo in BTC, indicando un crescente interesse da parte dei retailer per la nascente criptovaluta.

Il responsabile del marketing ha aggiunto che il volume totale mensile globale dei termini di ricerca BTC correlati era in realtà più di tre volte superiore al dato di dicembre 2017.

Impennate dei prezzi dell’etereum come ETH 2,0 pollici più vicini
Ieri, l’ETH è esploso più in alto, superando i livelli di resistenza della chiave negli alti 400 dollari e ha superato i 500 dollari. La seconda valuta crittografica più grande del mondo ha continuato con la sua impressionante corsa nelle sessioni di oggi e ha raggiunto i 520 dollari per la prima volta dal 2018.

Al momento della stampa, il prezzo dell’ETH è salito ancora di più fino a raggiungere i 533 dollari secondo i dati di CoinMarketCap. Gli analisti ora prevedono che l’imminente aggiornamento dell’Ethereum 2.0 spingerà l’altcoin ancora più in alto man mano che gli investitori acquisteranno i ETH per partecipare in quantità di massa.